Corso On Demand
Giuseppe Pollio

La gestione integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare

Assicurazione Qualità Controllo Qualità
Food&Beverage Consulting Chimica Studenti&Neolaureati

Anteprima del corso

Descrizione

Fino a qualche decennio fa, la difesa dagli infestanti, sia in ambiente urbano, sia in agricoltura e post-raccolta era affidata principalmente a mezzi chimici. La maggiore attenzione verso l’ambiente e la salubrità degli alimenti, e normative sempre più rigide sulla commercializzazione e l’uso delle sostanze chimiche di sintesi hanno ridotto al minimo l’applicazione degli antiparassitari, privilegiando inevitabilmente la necessità di progettare e applicare strategie di prevenzione e strategie di lotta alternative alla lotta chimica favorendo lo sviluppo del concetto di Gestione Integrata degli Infestanti (IPM ovvero Integrated Pest Management) tanto nell’igiene urbana quanto nelle produzioni agroalimentari. A tali sistemi deve essere affiancato un accurato monitoraggio delle infestazioni. Dalla valutazione europea delle sostanze attive e la conseguente definizione dei rischi specifici condotta per l'autorizzazione dei singoli prodotti disinfestanti (Direttiva Biocidi), sono emerse nuove regole che condizionano l'impiego degli insetticidi e soprattutto dei rodenticidi. Gli standard BRC (British Retail Consortium) e IFS (International Food Standard) richiedono anche per il Pest control l'applicazione di metodiche in grado di compiere una razionale analisi dei rischi legati agli infestanti e di attivare procedure di prevenzione basate su operazioni prefigurate il cui risultato sia quantificabile con oggettività. La nuova normativa UNI EN 16636 definisce e fissa, secondo standard europei, i requisiti e le competenze che le imprese di Pest Control devono avere per il controllo e la gestione delle infestazioni, al fine di garantire servizi di alto livello, sia dal punto di vista professionale che qualitativo.

Obiettivi del corso

Le figure che lavorano e si confrontano con tali tematiche devono acquisire e sviluppare competenze specifiche in merito alla conformità legislativa, alla biologia degli infestanti, ai possibili sistemi di monitoraggio e controllo delle infestazioni.
L'obiettivo generale del corso è quello di fornire le basi per l'adozione di pratiche virtuose nel controllo degli infestanti, con particolare riguardo alle aziende alimentari. 

A chi si rivolge

  • Operatori del Settore Alimentare
  • Responsabili/Addetti Area Qualità e Autocontrollo delle aziende alimentari
  • Responsabili/Addetti di Produzione
  • Consulenti, Liberi Professionisti
  • Disinfestatori 
  • Quanti desiderino acquisire competenze specifiche in merito 


Valutazione finale e Attestato/Certificato rilasciato

Test di Valutazione previsto: SI'
Per il rilascio dell'attestato sarà richiesto il superamento del Test di Valutazione.
Viene rilasciato: ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Ricordiamo che il rilascio dell'attestato è subordinato anche alla compilazione del sondaggio di gradimento.

Add-On

  • 1 ora di Consulenza con il dott. Giuseppe Pollio

    100,00 € 122,00 € ( iva inclusa )

Programma

  • Dalla normativa cogente (Pacchetto Igiene, HACCP) agli standard di qualità degli alimenti (BRC, IFS): la gestione degli infestanti nelle industrie del settore agroalimentare.
  • Normativa cogente alla base del nuovo approccio di gestione degli infestanti e considerazioni sulla nuova direttiva Biocidi.
  • Norma UNI EN 16636 per la qualifica delle aziende di Pest-Control.
  • Tipologie di Infestanti. Specie a rischio e specie non bersaglio.
  • Igiene Urbana Veterinaria: panoramica sulla gestione degli infestanti in ambiente sinantropico e nella filiera agroalimentare.
  • Biologia e gestione dei Roditori Sinantropi (Ratti e Topi): morfologia, etologia, segni di presenza, segni di riconoscimento, piani di monitoraggio, prevenzione e controllo.
  • Biologia e gestione dei principali Artropodi infestanti nel settore agroalimentare (Blatte, Mosche, Formiche): morfologia, etologia, segni di presenza, segni di riconoscimento, piani di monitoraggio, prevenzione e controllo.
  • Biologia e gestione degli Infestanti delle derrate (Coleotteri, Lepidotteri, Acari): morfologia, etologia, segni di presenza, monitoraggio delle infestazioni negli ambienti.
  • Gestione degli Uccelli sinantropi nell’industria agroalimentare.

Materiale utilizzato durante il corso: Slide elaborate dal Docente
Materiale fornito al partecipante in Area Riservata: Slide elaborate dal Docente; Esempio di scheda per la valutazione del rischio ed elaborazione di procedura per la gestione degli infestanti nell’azienda agroalimentare 


Video del corso

  • 1
    Capitolo uno
    [317-0006] [Cap. 1] - Gestione Integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare – Parte generale
  • 2
    Capitolo due
    [317-0006] [Cap. 2] - Gestione Integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare – Parte speciale – Roditori
  • 3
    Capitolo tre
    [317-0006] [Cap. 3] - Gestione Integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare - Parte speciale – Insetti (Blatte-Formiche)
  • 4
    Capitolo quattro
    [317-0006] [Cap. 4] - Gestione Integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare - Parte speciale – Insetti (Mosche)
  • 5
    Capitolo cinque
    [317-0006] [Cap. 5] - Gestione Integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare - Parte speciale – Insetti (Parassiti delle derrate)
  • 6
    Capitolo sei
    [317-0006] [Cap. 6] - Gestione Integrata degli infestanti nel settore agro-alimentare - Parte speciale – Uccelli

Vuoi che ti inviamo un'email di tanto in tanto con le notizie?

Newsletter